La DOCG Romagna Albana comprende le seguenti tipologie di vino bianco: secco, amabile, dolce, passito, passito riserva.

La zona di produzione comprende il territorio dei comuni di Castrocaro Terme e Terra del Sole, Forlì, Forlimpopoli, Meldola, Bertinoro, Cesena, Montiano, Roncofreddo, Savignano sul Rubicone, Longiano in provincia di Forli-Cesena; dei comuni di Castelbolognese, Riolo Terme, Faenza, Casola Valsenio, Brisighella in provincia di Ravenna e dei comuni di Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Castel San Pietro Terme, Dozza Imolese, Fontanelice, Imola, Ozzano Emilia in provincia di Bologna.

Non è stato possibile accertare se il vitigno Albana sia stato introdotto in Romagna dai Romani, ma sta di fatto che esso ha trovato in questa regione geografica la massima e unica area di elezione in Italia.

La sede operativa

SOP20 Faenza

Il Consorzio

torna Indietro