La DOC Grignolino d’Asti è riservata ai vini rossi.

La zona di produzione comprende l’intero territorio dei comuni di Agliano, Antignano, Asti, Azzano, Belveglio, Calliano, Casorzo, Castagnole Lanze, Castagnole M.to, Castell’Alfero, Castello d’Annone, Castelnuovo Calcea, Cerro Tanaro, Castiglione, Costigliole, Grana, Grazzano, Isola, Moncalvo, Montaldo Scarampi, Montemagno, Mombercelli, Montegrosso, Mongardino, Penango, Portacomaro, Refrancore, Revigliasco, Rocca d’Arazzo, Rocchetta Tanaro, Scurzolengo, Tonco, Viarigi, Vigliano e Vinchio.

Il Grignolino emerge nella storia degli antichi vitigni piemontesi e trova la sua culla d’adozione nel territorio tra Asti e Casale Monferrato. È un vitigno esigente in fatto di clima e terreni, difficile da coltivare e vinificare, ma regala un vino originale, imprevedibile ed estroso.

La sede operativa

SOP05 Barbera

Il Consorzio

torna Indietro