La DOCG Castel del Monte Rosso Riserva consente la produzione di vini a bacca nera all’interno del territorio di Minervino Murge, in parte i territori comunali di Andria, Corato, Trani, Ruvo, Terlizzi, Bitonto, Palo del Colle e Toritto e completamente l’isola amministrativa D’Ameli del comune di Binetto. 

L’area “Castel del Monte” trae l’appellativo dal famoso castello federiciano oggi patrimonio dell’UNESCO.

In questo territorio il legame tra uomo e ambiente è molto stretto, l’uomo infatti, intervenendo sul territorio, ha nel corso del tempo tramandato le tradizionali tecniche enologiche che nell’epoca moderna, grazie al progresso scientifico e tecnologico, sono state affinate fino all’ottenimento di vini che oggi godono di fama mondiale.

La sede operativa

SOP33 Castel del Monte

torna Indietro