La DOCG Barolo è riservata alla produzione di vini rossi.

La zona di produzione comprende alcuni comuni in provincia di Cuneo.

Il Nebbiolo viene coltivato nella zona del Barolo da tempo immemorabile, ma è grazie alla Marchesa di Barolo Giulia Colbert Falletti e, successivamente, a Camillo Benso Conte di Cavour, che si cominciò a produrre un vino ricco ed armonioso, destinato a diventare l’ambasciatore del Piemonte dei Savoia in tutta Europa: il Barolo

La sede operativa

SOP04 Alba

Il Consorzio

torna Indietro