I vini appartenenti a questa IGT possono essere prodotti nelle seguenti tipologie:

Allerona bianco, anche frizzante, passito e novello
Allerona rosso, anche novello, frizzante e passito
Allerona rosato, anche novello e frizzante

La zona di produzione comprende l’intero territorio dei comuni di: Allerona, Castelviscardo e Castelgiorgio in provincia di Terni.

Il territorio di produzione si sovrappone con quello dell’Orvieto, zona di cultura enologica millenaria che parte dagli etruschi e passa attraverso i secoli dei romani e del Cristianesimo.

È noto infatti che gli etruschi producessero e commercializzassero il rinomato vino prodotto in questo territorio. Successivamente i Romani acquistavano il vino della zona, come testimonia il ritrovamento di numerose anfore vinarie nei pressi dell’antico porto fluviale di Palani.
Nel medioevo Allerona fu invece un castello feudale, di cui oggi rimangono resti delle antiche mura e le due porte denominate “Del Sole” e “Della Luna”, nonché l’assetto urbanistico.

La sede operativa

SOP31 Orvieto

torna Indietro