La DOCG Vernaccia di San Gimignano è riservata al vino bianco.

La zona di produzione comprende il comune di San Gimignano.

Il nome Vernaccia deriva probabilmente dal latino “vernaculum”, ossia “del posto”, a sottolineare il forte legame tra prodotto e territorio.
A partire dal XII secolo la Vernaccia diviene un vino molto richiesto e pregiato. Numerose documentazioni testimoniano il suo successo fino al ‘600.
“Vernaccia” è inoltre l’unico nome di vino riportato nella Divina Commedia. Dante infatti, descrive nel canto XXIV del Purgatorio la pena inflitta a Papa Martino IV, il quale doveva scontare i suoi peccati di gola mangiando continuamente an-guille di Bolsena e bevendo Vernaccia. Nel 1966 è il primo vino DOC italiano.

La sede operativa

SOP28 San Gimignano

Il Consorzio

torna Indietro