• 1

 

70 % 47.000 5.000
certificazioni settore vitivinicolo campioni prelevati e analizzati  controlli ispettivi in cantina

La normativa bio

Quando si parla di biologico ci si riferisce ad un sistema di norme che nel dettare obblighi alle aziende produttrici implementa anche puntuali verifiche per il tramite dei cosiddetti Organismi di Controllo. Disciplinata già dagli anni ’90 per il tramite del Reg. CE 2092/91, essa ha conosciuto una sostanziale modifica a partire dal 2007 al fine di renderlo più vicino alle mutate necessità di un mercato ben diverso in quanto a numeri e consapevolezza. Tra le principali fonti citiamo:

  • Reg. CE 834/07 relativo alla produzione e all’etichettatura dei prodotti bio
  • Reg. CE 889/08 recante modalità di applicazione del Reg. CE 834/07 in materia di produzioni bio, etichettatura e controlli
  • Reg. CE 1235/08 recante modalità di applicazione del Reg. CE 834/07in materia di importazione di prodotti bio da paesi terzi
  • DM 18354/09 recante disposizioni per l'attuazione dei Reg. CE 834/07, 889/08, 1235/08

È proprio la presenza di un simile sistema normativo, terzo e indipendente, che consente di distinguere le produzioni biologiche da quelle che si autoproclamano vicine a valori etici ambientali

 

Allegati:
Scarica questo file (CELEX-32007R0834-IT-TXT.pdf)Reg. CE 834/07[CELEX-32007R0834-IT-TXT]
Scarica questo file (CELEX-32008R1235-IT-TXT.pdf)Reg. CE 1235/08[CELEX-32008R1235-IT-TXT]
Scarica questo file (Dm-18354-27-11-2009.pdf)DM 18354/09[DM-18354-27-11-2009]
Scarica questo file (Reg. CE 889-08.pdf)Reg. CE 889/08[Reg. CE 889-08]