• 1

 

70 % 47.000 5.000
certificazioni settore vitivinicolo campioni prelevati e analizzati  controlli ispettivi in cantina

Certificazione Biologica

 

In un contesto dove la globalizzazione delle produzioni alimentari rende difficile per il consumatore conoscere ciò che mangia, scegliere volontariamente il protocollo biologico significa per un’azienda assumersi una chiara responsabilità sociale, capace di rappresentare la risposta più convincente alle crescenti istanze provenienti da un mercato sempre più attento e preoccupato per la propria salute.

Lo stesso ambiente, per troppo tempo piegato alle esigenze di una filiera produttiva spesso distratta, non può che beneficiare di questa scelta: l’eliminazione di quei molti “di troppo” che hanno fino ad oggi contraddistinto l’agricoltura industriale non può che garantire alla natura circostante un futuro migliore.

Ed è proprio grazie all’autorevolezza di una certificazione VALORITALIA che questo impegno etico si trasforma in un plusvalore economico per quelle aziende disposte a investire seriamente nel biologico, capace di ripagare gli sforzi che esse compiono per mettere a nostra disposizione un vero prodotto bio.